L’impatto Dell Gioco Azzardo - Problema per la famiglia || Gioco azzardo

L’impatto dell gioco azzardo

La dipendenza da gioco azzardo è un problema per la famiglia, non solo per l’individuo!

Il desiderio ossessivo di giocare è presentato come un’incapacità di controllare l’impulso. Le persone che sviluppano un problema con il gioco d’azzardo diventano inclini a comportamenti impulsivi, dove si trasformano quasi automaticamente in gioci d’azzardo come la principale fonte di intrattenimento. Godere di questa abitudine perniciosa nel tempo diventa l’unica via di fuga dallo stress della vita quotidiana.Le ragioni per lo sviluppo della dipendenza sono numerose e includono fattori genetici, sociali e psicologici. Gli studi hanno dimostrato che gli uomini sono più inclini a sviluppare questo tipo di malattia e che la dipendenza nelle donne di solito si verifica in età avanzata.

L’insoddisfazione per l’attuale situazione finanziaria e la possibilità di guadagni facili sono i motivi per cui i giovani scommettono. Sfortunatamente, a giudicare da molti esempi tratti dalla pratica, quella storia non ha quasi mai un lieto fine.

Se la scommessa continua, i guadagni diventano meno importanti nel tempo e la ricerca dell’eccitazione diventa la ragione principale per tornare a questa abitudine perniciosa.

Naturalmente, con il passare dei giorni, la posta in gioco aumenta e quindi le perdite finanziarie diventano più evidenti. Come per la dipendenza da sostanze psicoattive, i problemi di gioco sono di natura progressiva. La domanda è: come fermare i dadi quando ogni gioco successivo attira la persona più in profondità negli artigli della dipendenza.

L'impatto del gioco d'azzardo sulla famiglia

La dipendenza da gioco azzardo colpisce persone di ogni età e provenienza. È difficile stabilire la situazione in cui si verificano le maggiori conseguenze per la vita di un individuo. I giovani genitori sono sicuramente uno dei gruppi demografici più vulnerabili. Alcune delle caratteristiche del comportamento di gioco sono: egoismo, egocentrismo, inganno, menzogna, furto, aggressività, impulsività…

Inutile dire che è impossibile raggiungere relazioni familiari armoniose in tali circostanze. Con la perdita di fiducia e grandi perdite finanziarie, i litigi diventano una questione di vita quotidiana. Dopo il gioco d’azzardo, gli individui spesso si sentono in colpa ma semplicemente non sono in grado di far fronte ai propri istinti che hanno la precedenza sullo slancio volontario.

I genitori che hanno un problema con il gioco d’azzardo trascurano gradualmente le loro responsabilità e quindi gli altri membri della famiglia ne soffrono di più. Le perdite finanziarie sono solo una parte della storia. I giocatori d’azzardo sono inclini a esplosioni impulsive e, a causa del costante stress in cui vivono, diventano più inclini a comportamenti aggressivi che possono degenerare in violenza fisica.

Le serate di sveglia nei casinò influiscono sicuramente su tutti i ceti sociali e la differenza è forse attualmente più evidente nel drastico calo della produttività sul lavoro. La situazione è ulteriormente aggravata in caso di perdita di attività, aggravando ulteriormente i problemi finanziari. Quindi il gioco d’azzardo può essere l’unica fonte di reddito, quindi diventa praticamente impossibile interrompere questa attività.

Come aiutare una persona che ha un problema con la dipendenza da gioco azzardo?

I giocatori d’azzardo sono persone inclini a comportamenti manipolativi. Molto spesso, i loro cari mentono e sono pronti a tutto, solo per soddisfare il loro bisogno di nuova eccitazione. Sebbene i membri della famiglia perdano la fiducia nel tossicodipendente nel tempo, c’è sempre un certo ottimismo sulla guarigione. Tuttavia, se al tossicodipendente viene data piena fiducia, le cose possono andare di nuovo male. Sta cercando un “ultimo” grande guadagno, che ripaghi tutti i debiti precedenti. Sfortunatamente, questa è solo un’altra forma di autoinganno. Qualsiasi investimento successivo è semplicemente un’estensione dell’agonia e un approfondimento di problemi preesistenti. Anche se un grande guadagno arriva, può solo mascherare il problema per un breve periodo.

Una volta segnalati i debiti, gli individui si rivolgono a prestiti e prestiti per fornire i mezzi necessari per continuare la loro ossessione. Certo, anche quel denaro scompare presto, ma la necessità del gioco d’azzardo è ancora presente. L’errore più grande che si ripete è la ricerca della salvezza in prestito dai verdi. Dopo un po ‘, i verdi vengono a riscuotere i loro debiti, che a quel punto sono stati aggravati da enormi tassi di interesse.

È allora che i membri della famiglia, che sono costretti a pagare i debiti dei loro tossicodipendenti, sono i più vulnerabili, anche se spesso non sono in grado di farlo. Gli oggetti di valore per la casa vengono venduti, gli amici prendono in prestito denaro e talvolta anche l’intera proprietà viene persa, solo per trovare la salvezza. Conversazioni in corso con tossicodipendenti, psicoterapia in individui non qualificati e persino minacce costanti a volte non sono sufficienti per ostacolare questa pericolosa abitudine. La dipendenza da gioco azzardo è una malattia grave che richiede un trattamento immediato. I tentativi indipendenti di smettere di solito finiscono in recidive e basta un solo momento di debolezza per svegliare le vecchie abitudini.